Cospes Arese | Abilità numeriche e di calcolo
cospes arese, centro psicopedagogico e di orientamento, scuole, adulti, giovani
16892
page-template,page-template-elementor_header_footer,page,page-id-16892,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-template-full-width,elementor-kit-16681

Abilità numeriche e di calcolo

L’intelligenza numerica è la capacità di riconoscere le quantità, rappresentarle e manipolarle attraverso un sistema simbolico, costituito dall’insieme dei numeri. Diverse ricerche dimostrano che questa capacità è innata e sembra essere presente fin dalla nascita.

 

Ragionare sui numeri richiede un grosso sforzo cognitivo e vi sono molti bambini/ragazzi che si impegnano molto, ma che non ottengono risultati. Di conseguenza non amano la matematica, si sentono scoraggiati di fronte a compiti matematici e sviluppano strategie di evitamento. Un intervento precoce permette di aiutare i bambini a comprendere non solo l’origine di tali difficoltà, ma anche di sviluppare strategie che permettano di sostenere il loro senso di autoefficacia.

Obiettivi del percorso:

 

  • intervenire precocemente, in un’ottica di prevenzione delle difficoltà, con percorsi di potenziamento delle abilità di base (alunni del primo ciclo della scuola primaria);

 

  • individuare attraverso percorsi personalizzati l’eventuale presenza di difficoltà a carico delle abilità numeriche e/o di calcolo, allo scopo sia di identificare un eventuale disturbo specifico dell’apprendimento (Discalculia), sia di potenziare le abilità risultate carenti dalla valutazione;

 

  • migliorare l’approccio dello studente al compito matematico, allo scopo di ridurre il senso di impotenza appresa e mantenere alta la motivazione ad apprendere.

A chi è rivolto:

 

Presso il nostro centro tale percorso è rivolto agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado con difficoltà nell’apprendimento o disturbo specifico dell’apprendimento (DSA – dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia).